Incontro Regione per freccia bianca e disagi. Potenziare in vista appalti. Subito soluzione

Nota Usb e Movimento Pendolari. TPL

Ascoli Piceno -

L'Usb e il Movimento dei Pendolari tornano a richiedere un incontro urgente al presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli e all'assessore ai trasporti Angelo Sciapichetti in relazione all'annosa questione delle carenze del servizio ferroviario nel sud delle Marche."In vista della nuova gara d'appalto per il Tpl nella regione - dice il segretario Usb Andrea Quaglietti - sollecitiamo alla nuova giunta regionale la riapertura di una discussione sulla necessità e urgenza del potenziamento delle fermate del treno Freccia Bianca alla stazione di San benedetto del Tronto, e in più in generale dei servizi di tpl sul territorio locale, in considerazione dei disagi che molte migliaia di pendolari, residenti e cittadini si trovano a dover affrontare per l'inadeguatezza dell'offerta causata dai tagli degli ultimi anni. " E aggiunge Quaglietti : "E' più di anno che Usb e Movimento dei Pendolari chiedono alla Regione Marche di intervenire e comunque di riaprire il confronto sul tema, ma aver avuto mai una risposta. E' ora di trovare una soluzione a queste problematiche, a vantaggio di di migliaia di lavoratori, studenti, cittadini dell'Ascolano e di altre zone del territorio marchigiano

per Coordinamento Confederale USB Marche
Andrea Quaglietti