Area Vasta5 Asur Marche: facciamo chiarezza dopo tante notizie infondate

Ascoli Piceno -

USB, in merito al volantino congiunto CGILCISLUILFIALS e RSU AV5, in realtà mai convocata per discutere e approvare i diversi volantini/lettere apparse in quest’ultimo periodo, ritiene doveroso informare correttamente le lavoratrici/lavoratori dell’Area Vasta5

A cominciare dai due punti scritti nel volantino, totalmente infondati:

1 Non corrisponde al vero che la valutazione della pagellina deve essere preponderante! Non è scritto né nel CCNL, sottoscritto da stesse sigle, né tanto meno nei contratti Integrativi sottoscritti da ASUR nelle 5 AV, incluso accordo 2019 sottoscritto in AV5, dove il fattore preponderante era, come si può vedere di seguito, gli Anni nella stessa posizione economica! Ovvero la “Fascia”. Pertanto non è assolutamente vero che i criteri sottoscritti nel 2019, ad esempio i 24 mesi che sono sanciti da CCNL farebbero prendere ulteriore PEO nel 2021 a chi l’avrebbe ottenuta nel 2019! Dato che se confermato tale Criterio, previsto da CCNL, chi non ha ottenuto PEO da più Anni avrà più punteggio rispetto a chi l’ha avuto da meno tempo… cioè nel 2019!

2 Non corrisponde al vero che i beneficiari delle PEO al massimo devono essere il 50% dei lavoratori con i requisiti! Non è scritto nel CCNL sottoscritto da stesse Organizzazioni Sindacali.

La percentuale delle risorse economiche si decide in Contrattazione Integrativa il problema vero è che le risorse economiche sono insufficienti, in particolare, come denunciato da USB, in AV5 dove i Fondi sono 1000 euro pro-capite in meno rispetto alle altre AV. Questo comporta meno risorse economiche a disposizione per tutti gli istituti comprese le PEO. Quindi è un problema di finanziamento dei Fondi Contrattuali che il CCNL 2016/2018 non ha incrementato anzi ha peggiorato le cose passando da 3 fondi precedenti ai 2 fondi Contrattuali attuali! Il Fondo Contrattuale delle PEO è lo stesso della Produttività Collettiva.

Come USB fin da subito dall’ 8 aprile, dalla nostra non sottoscrizione dell’preaccordo far-sa…abbiamo dichiarato che avremmo lottato e informato i lavoratori dell’AV5, e questo ha por-tato al primo risultato che il preaccordo cosi come è stato sottoscritto (la regola di essere di-pendenti da almeno 48 mesi nell’Av5, (in luogo dei 24 previsti nel 2019 nel SSN come previsto da CCNL) che è illegittima perché peggiorativa rispetto al CCNL tuttora vi-gente… è stato bocciato, anche grazie alla lotta USB, dal Nucleo valutazione ASUR.

USB ha fin da subito denunciato e informato i lavoratori dello stravolgimento dei criteri per attribuzione PEO 2021         

USB ha lottato e lotterà per riottenere e risottoscrivere i criteri dell’Accordo Integrativo AV5 PEO 2019 che garantisce ai lavoratori equità e oggettività!

Chi ha voluto stravolgere i criteri di attribuzione delle PEO 2019 dovrà ricredersi!

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati