ASUR Marche Area Vasta 5, i sindacati complici sottoscrivono un accordo indecente, USB non ci sta

Ascoli Piceno -

Nella giornata di martedì 8 febbraio si è svolta la trattativa sull’accordo riguardo il salario accessorio per i lavoratori dell’Area Vasta 5 di ASUR Marche. Trattativa iniziata male, dato che la parte pubblica ha di fatto rigettato la controproposta, approvata dalla RSU e già per noi altamente insufficiente, e finita peggio. Infatti, nonostante l’assenza della Dirigenza ASUR, che altro non è che l’ennesima dimostrazione del rispetto e dell'attenzione di costoro verso i lavoratori AV5, i sindacati "complici" e, forse, la maggioranza RSU (ancora non abbiamo testo di preintesa sottoscritto), hanno sottoscritto l'Accordo. Seppur con alcune modifiche non cambia, a nostro avviso, la sostanza dell'Accordo "Indecente". 

Si conferma, infatti, la "requisizione" del salario accessorio dei lavoratori: €495.000, della Produttività 2021 per erogare indennità dovute da Contratto Nazionale, senza nessuna garanzia in cambio ma solo con vane promesse da marinaio! 

Tradotto: vi mettiamo in pagamento le indennità varie dovute (notturna, festiva, di turno ecc.) con gli stessi soldi dei lavoratori.... in un secondo momento, se Regione Marche vorrà rifinanziare i soldi sottratti ai lavoratori Av5, ve li restituiremo. Un vero e proprio scandalo!  

L'ASUR non mette un euro per gli "eroi AV 5", tanto applauditi con tanto di carabinieri a cavallo! L'accordo è Tutto a carico e a perdere per i lavoratori Av5, con vane promesse e nessuna garanzia che questi soldi, €495.000 dei lavoratori, saranno restituiti!

Lotteremo come fatto fin ora per far sì che la maggioranza della RSU Av5, dei 30 delegati eletti, non firmino l'Accordo definitivo, nel caso il Collegio Sindacale approverà il preaccordo, per sottrarre di fatto € 495.000 ai lavoratori! 

Per questo chiederemo ai lavoratori AV5 di esprimersi, in modo che possano decidere in prima persona se autorizzare i loro rappresentanti eletti a sottoscrivere, o meno, un Accordo che sottrae salario accessorio e non aumenta il salario ai lavoratori.

L’accordo sottrae anche € 131.000, ottenute e sottoscritte da Asur e passate al Collegio Sindacale, dal finanziamento PEO 2021: un altro regalo dei sindacati "complici".

Per questo abbiamo rappresentato la nostra contrarietà non sottoscrivendo tale Accordo "Indecente" e chiediamo come USB un incontro al Presidente Regione Marche e Assessore Sanità Marche, per chiedere garanzie delle risorse economiche Regionali: i lavoratori AV5 sono discriminati e sono lavoratori ASUR con stessi diritti degli altri, non i figli di un Dio minore!

È indispensabile chiedere Risorse Aggiuntive Regionali, per retribuire ai lavoratori Av5 tutto il salario accessorio sottratto loro negli Anni, e per chiedere il rispetto della Legge 13 che prevede espressamente l'eliminazione delle disparità di trattamento economiche e giuridiche tra stessi lavoratori ASUR.

I 4 delegati eletti RSU USB non saranno mai complici di Accordi "capestro" dove a pagare sono sempre e solo i Lavoratori AV5!

Come USB abbiamo chiesto al direttore Esposito di dare seguito alla determina Asur sulle Verticalizzazioni, e di emanare urgentemente l'Avviso relativo nell’AV5. Abbiamo inoltre chiesto al direttore AV5 di formalizzare una dovuta informativa rispetto a quali istituti contrattuali venivano messi in pagamento nel mese di febbraio, convinti che non è più rinviabile di l'Assegnazione delle PEO 2019 nel mese di febbraio, sono passati 3 Anni, con il pagamento di tutti i relativi arretrati dal 1/01/2019.

 

USB ASUR Marche Area Vasta 5

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati