Congresso USB Lavoro Privato Ascoli Piceno: rinnovati gli organismi statutari

Ascoli Piceno -

In vista del congresso nazionale di USB Lavoro Privato e Confederale, previsti dal 18 al 20 novembre a Montesilvano (PE), si sono svolti sabato 24 settembre il congresso provinciale di USB Lavoro Privato Ascoli Piceno e quello confederale.

Numerosi si sono confrontati sul documento congressuale, sull’attuale fase politico-sindacale e sul rilancio dell’organizzazione nel prossimo futuro. Sono stati rinnovati i coordinamenti ed esecutivi di USB Lavoro Privato e Confederale provinciale Ascoli Piceno e confermati come rappresentanti legali provinciali Francesco Bracciani per il Lavoro Privato e Claudio Allegrucci per il confederale.

Attesa la crescita del sindacato sul territorio, capace di intercettare e dare risposte alle esigenze delle lavoratrici e lavoratori di diversi comparti e settori, il congresso ha condiviso l’importanza di rimettere al centro dell’agire sindacale le necessità della classe lavoratrice rivendicando  aumenti salariali legati all’effettiva inflazione e l’introduzione del salario minimo; riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario; lotta allo sfruttamento generalizzato e alla precarietà; interventi governativi per cancellare/attenuare il caro-vita e caro-bollette che stanno mettendo letteralmente in ginocchio i lavoratori a medio/basso reddito; un programma di sviluppo nazionale tramite l’intervento pubblico nei settori strategici del  paese, che non possono essere lasciati al libero mercato ed ai privati.

USB Lavoro Privato e Confederale provinciali ripartono da questo congresso per rinsaldare l’organizzazione e la base, per proseguire nelle lotte a tutela dei diritti delle lavoratrici e lavoratori.
 

USB Ascoli Piceno

Ascoli Piceno, 24.09.2022

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati