Incontro Asc Ascoli e Rsu su rifiuti. Usb primo alle elezioni RSU, chiede attenzione carichi e lavoro

Ascoli Piceno -

Fissato primo incontro tra Ascoli Servizi Comunali e Rsu sindacali dopo avvio raccolta differenziata porta a porta. Bracciani, attenzione carichi lavoro e occupazione. Usb elegge e conferma delegata a elezioni nuova Rsu ASC, con massimo preferenze. Positivo anche Asite Fermo.

 

E’ stato fissato il primo incontro tra i rappresentanti della Ascoli Servizi Comunali e i delegati della nuova Rsu aziendale, dopo l’avvio del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti in tutto il territorio della città, avvenuto il 6 novembre. Il confronto si terrà il prossimo 12 dicembre. Lo rende noto l’Usb provinciale di Ascoli, che sottolinea la propria disponibilità al dialogo con la società di gestione dei rifiuti, a patto che “venga valutato l’impatto del nuovo servizio sui carichi di lavoro dei 90 dipendenti di ASC, in considerazione delle nuove modalità di raccolta del materiale.”

Dice Francesco Bracciani, coordinatore dell’Unione sindacale di base: “Si apre con il porta a porta una nuova stagione per la gestione dei rifiuti, e questo è un fatto importante. Quello che per noi sarà rilevante, tuttavia è se la nuova organizzazione appena avviata avrà ricadute occupazionali nel settore, e se potrebbe comportare modifiche negative sugli orari e sulle capacità di lavoro degli addetti dell’azienda. Ci auguriamo che la Ascoli Servizi comunali voglia discutere nel merito di questi temi, nel prossimo incontro.”

Intanto è da segnalare che l’Unione sindacale di base, ha confermato sia ad Ascoli che a Fermo (Asite) la presenza dei propri delegati nella Rsu delle due aziende provinciali di gestione dei rifiuti urbani. Dopo l’ufficializzazione dei risultati delle elezioni appena svolte nelle due sedi, l’Usb ha eletto un delegato sia nella Rsu ascolana che in quella fermana. “Ma il risultato più significativo è quello ottenuto per l’ASC di Ascoli – ricorda Bracciani – dove concorrevano 5 sigle sindacali per tre posti complessivi.

E qui è stata eletta la nostra candidata Derna Capriotti, che ha ottenuto il numero di più alto di preferenze, ex aequo con il candidato Cgil. Per questo esprimiamo soddisfazione per il traguardo raggiunto – prosegue il coordinatore Usb – che dimostra come i lavoratori del settore abbiamo piena fiducia nella nostro sindacato per il lavoro svolto fino ad ora a tutela dei loro diritti.” Alla Rsu dell’Asite di Fermo ( 5 componenti) è stato eletto Basilio Mercuri.


Usb Marche

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni