Non siete dirigenti, siete vampiri: in AV5 ci avete sfruttato, spremuto, consumato, svuotato, dissanguato succhiandoci anche le ultime gocce di sangue

San Benedetto del Tronto -

Doniamo le nostre ultime risorse ematiche continuando con lo spirito di abnegazione che da sempre ci contraddistingue, nei confronti di una dirigenza ASUR che non vuole il benessere dei cittadini piceni se continua a succhiare energie e sangue ai lavoratori, ormai allo sfinimento, che da anni sopportano la loro incapacità di gestione della salute pubblica. 

Grande partecipazione lunedì 21 al presidio USB, Nursind e Nursing Up, davanti all’ospedale Madonna del Soccorso di San Benedetto del Tronto, per rivendicare salario, diritti e dignità a partire dalla restituzione dei 495.000 euro della produttività collettiva 2021 sottratti ai lavoratori dell'Area Vasta 5.

Così come la rideterminazione dei Fondi Contrattuali che sono inspiegabilmente da anni inferiori di 1000 € procapite. Mancano 2 milioni di euro ai lavoratori dell’AV5, i più poveri di tutta la regione Marche! È inaccettabile! 

Chiediamo assunzioni stabili da graduatorie di concorso, verticalizzazioni, proroga dei precari -circa 200 lavoratori in scadenza al 31/12/2022 - stabilizzazioni. 

Un primo risultato è stato ottenuto proprio mentre era in corso il Presidio: è arrivata la convocazione del Tavolo Regionale, richiesto a partire dallo stato di agitazione indetto in data 13/10, per domani mattina! 

Ovviamente ci attendiamo risposte concrete e tangibili per i lavoratori della Sanità pubblica del Piceno, senza le quali continueremo con la mobilitazione fino allo sciopero e ad oltranza fino al raggiungimento di quanto dovuto ai lavoratori.

Ringraziamo tutte e tutti per aver dedicato anche oggi il vostro tempo libero contribuendo a questa nuova e necessaria battaglia.
 

USB

NurSind

Nursing Up

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati